La gravidanza dopo il lutto perinatale

La gravidanza dopo il lutto perinatale non è una gravidanza come tutte le altre:

essa giunge in una famiglia consapevole del fatto che i figli muoiono, anche. 

Ma se è vero che i figli possono morire persino sul nascere, è altrettanto vero che non sempre muoiono in quel momento, anzi.

La fatica della famiglia nuovamente in attesa sta nel trovare l’equilibrio nell’altalena di emozioni che spesso pendono verso la paura di vivere nuovamente la morte di un figlio e allo stesso tempo lambiscono la speranza in un futuro dall’esito differente.

I genitori che vivono una nuova gravidanza hanno bisogno di ascolto: devono poter esprimere le loro paure senza sentirsi giudicati e sminuiti, ciò permette loro di dare voce ad una sofferenza che pesa, a volte molto.

La gravidanza dopo il lutto perinatale è definita di sovente ‘gravidanza arcobaleno’ e in questa etichetta è racchiusa l’aspettativa di ritrovare il sereno nella propria esistenza, proprio attraverso la nascita del bambino che si sta attendendo.

Le aspettative nei confronti del nascituro, spesso si rivelano molto pesanti: definito egli stesso ‘figlio arcobaleno’, ha l’onere di restituire gioia ai genitori e colmare un vuoto incolmabile. Si tratta di un figlio che riscatta dal fallimento, che dimostra la capacità procreativa dei genitori e su di lui è riversato tutto ciò che c’è, ci sarebbe stato se e ci sarà grazie alla sua sopravvivenza.

La gravidanza dopo il lutto perinatale è un percorso complesso in cui la famiglia sperimenta paure e speranze; deve trovare la fiducia e il coraggio con cui affrontare questo nuovo pezzo di esperienza vivendo emozioni talvolta dirompenti e contrastanti.

La fatica di queste famiglie sta nel riconoscere il confine fra ciò che viene dall’esperienza della morte del proprio bambino e ciò che viene dalla vita della creatura che si sta aspettando.

Durante la gravidanza successiva al lutto perinatale è necessario mettere in discussione parti di sé per nascere genitori di un bambino nuovo diventando protagonisti di una nuova storia, di cui non si conosce che il presente e il passato, patrimonio su cui si fonda la famiglia che già si è.

Stai pensando ad una nuova gravidanza dopo il lutto perinatale?

Sei in attesa di un nuovo bambino dopo il lutto perinatale?

Ecco come possiamo aiutarti:


Alcune letture utili


Consulenza psicologica e psicoterapia online

  •  Accompagnamento sul trauma della perdita in concomitanza della nuova gravidanza
  • Sostegno alla genitorialità
  • EMDR per il lutto; ricordi traumatici; parto e gravidanza traumatica
  • Terapia sensomotoria e corporea

per informazioni scrivi a:

luttoperinatale.life@gmail.com


Tempo e spazio

per la tua storia

per informazioni, scrivi a:

luttoperinatale.life@gmail.com

Il servizio NON È una pratica psicologica o terapeutica.

La gravidanza dopo il lutto perinatale

La gravidanza dopo il lutto perinatale

Percorso guidato di

scrittura espressiva

per informazioni scrivi a:

luttoperinatale.life@gmail.com

Il servizio NON È una pratica psicologica o terapeutica.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: