ciao
Non ci sei più. Me lo ha detto guardandomi dritto negli occhi. Ricorderò per sempre quegli occhi. Ho perso l’aria, lì a metà della gola. Il cuore è esploso in un tonfo che ha risuonato dentro le tempie. Non ci sei più. Non ho pianto subito, solo dopo un po’. […]

…semplicemente ciao


 Il lutto ha un termine: Marica Spagnesi intervista Erika Zerbini Dici che il lutto ha un termine. Sono qualcosa di diverso dal lutto quelle vite segnate da un dolore che sembra inesauribile e che perdura negli anni? Quando un dolore sembra inesauribile probabilmente non è mai del tutto elaborato. Il […]

Il lutto ha un termine – intervista a cura di ...



Featured Video Play Icon
Il lutto è un fatto privato, checchè se ne dica. Si tratta di sentimenti, emozioni e ricordi che investono e occupano la mente, accavallandosi, proprio nel momento in cui si avverte che tutto è terminato irrimediabilmente. Si tratta di amore. Dell’amore di un genitore verso un figlio, di un figlio […]

Il lutto è un fatto privato


Featured Video Play Icon
Perché nessuno parla di aborto spontaneo? Se lo domanda Janet Murray, giornalista esperta in pubbliche relazioni, nel video pubblicato da The Guardian. Ho avuto un aborto spontaneo. Perché non possiamo parlare della perdita di un figlio? Il mio secondo aborto spontaneo è avvenuto in seguito a un raro caso di […]

Aborto spontaneo: nessuno ne parla, perché?



Fare un figlio può aiutare a superare il lutto di un figlio morto? A questa domanda risponde il Prof. Campione, in uno dei diversi video che si trovano sul Canale YouTube di “ViteSpeciali“. Di seguito la trascrizione della sua considerazione. Fare un altro figlio può aiutare a superare il lutto […]

Fare un altro figlio può aiutare a superare il lutto ...


Featured Video Play Icon
Chiamami “Mamma”, come chiami tutte le mamme che accompagni nel loro primo incontro coi loro figli. Anche io sono una mamma, pur se per me sarà il primo e insieme l’ultimo incontro con mio figlio. Guardami, ma non giudicarmi. Sono dentro un dolore che non ha confini, non ancora. Sto […]

Chiamami Mamma – Lettera all’ostetrica