agilità emotiva
Il dono e la forza del coraggio emozionale, di Susan David Ciao a tutti. Sawubona. In Sud Africa, da dove vengo, “sawubona” si usa per dire “ciao” in Zulu. C’è un proposito bello e potente dietro questa parola perché “sawubona” letteralmente significa, Ti vedo, e potendoti vedere, ti porto nell’essere. È così bello, […]

Agilità emotiva


Aborto Volontario – Parlarne è un dovere, a cura della Dott.ssa Alice Baccega Negli ultimi anni l’attenzione della comunità scientifica (soprattutto degli psicologi) riguardo il tema dell’aborto sta portando alla luce aspetti che fino a poco tempo fa erano ancora un tabù. In questo articolo mi soffermerò soprattutto sull’aborto volontario. […]

Aborto Volontario – Parlarne è un dovere



Immagina tuo figlio o tua figlia, quello con cui hai lottato stamattina per fargli infilare le scarpe, quella che non vuole farsi pettinare, quello a cui cola sempre il naso e se lo pulisce con la manica della felpa, quella che i vestiti li vuole scegliere lei, quello che quando […]

Tutta un’altra vita


Ti capisco… Sono una mamma che ha appena scoperto che suo figlio è morto e davanti a me c’è un’ostetrica: una donna dall’aria saggia, di quelle che ne hanno viste tante. «Ti capisco…», mi dice e mentre giustifica la sua affermazione raccontandomi di come lei stessa abbia perso alcuni dei […]

«Ti capisco», una frase che dico MAI



Amore mio, se muoio e tu non muori, amore mio, se muori e io non muoio, non concediamo ulteriore spazio al dolore: non c’è immensità che valga quanto abbiamo vissuto. Polvere nel frumento, sabbia tra le sabbie, il tempo, l’acqua errante, il vento vago, ci ha trasportato come grano navigante. […]

Amore mio, se muoio e tu non muori…


Fiducia: dal latino derivato di fidĕre, fidarsi, confidare, avere fiducia in, contare su, credere, sperare, aver fiducia che, aver fede. Di fronte ad un lutto sono diversi gli atteggiamenti manifestati. Generalmente il tentativo dell’interlocutore di fronte al dolente è di riparare: Riparare alla propria sensazione di disagio avvertita alla presenza […]

Fiducia: i genitori ce la fanno