“Io sono” è l’albo scritto e illustrato da Marco Papetti, il papà di Riccardo. «Ciao, io sono Riccardo e questo è un pezzetto della mia storia.» Non vi racconterò quel pezzetto di storia: sta a Riccardo raccontarla e mostrarla a voi attraverso le parole e i disegni del suo papà. […]

“Io sono”, di Marco Papetti


aborto volontario
Mara: «Tu che ne pensi?» Sonia: «A proposito di cosa?» Mara: «A proposito delle donne che scelgono…» Sonia: «Scelgono cosa?» Mara: «Di abortire. Perché non è la stessa cosa. A noi è capitato. Siamo state più sfortunate. Siamo state chiamate a sopportare questo immenso dolore. Cosa darei per potere tornare […]

Sull’aborto volontario



Featured Video Play Icon
In quest’ora della sera da questo punto del mondo Ringraziare desidero il divino labirinto delle cause e degli effetti per la diversità delle creature che compongono questo universo singolare ringraziare desidero per l’amore, che ti fa vedere gli altri come li vede la divinità per il pane e il sale […]

In quest’ora della sera…


Noemi: «Una mia cara amica è in crisi: ha abortito spontaneamente qualche mese fa. Era all’inizio della gravidanza eppure… è sempre molto triste. Non so proprio cosa dirle, come comportarmi: sono in difficoltà!» Sofia:  «La tua amica è in lutto. Così si chiama questa sua tristezza: è il dolore che […]

Il tempo nel lutto perinatale



Natale
Noemi e Mara si incontrano al mercatino di Natale. Noemi: «Ciao Mara, che piacere incontrarti! Anche tu sei in cerca degli ultimi regali per Natale?» Mara: «Ciao Noemi… sì, sto ultimando gli acquisti…» Noemi è allegra e pimpante! Noemi: «…e come stai? Cos’hai organizzato di bello per questo Natale?» Mara […]

Natale e lutto perinatale


M’illumino d’immenso.  Giuseppe Ungaretti, “Mattina”, 26 gennaio 1917 – Santa Maria la Longa (Udine). Mi sono sempre chiesta: Quale meraviglia del cuore, quale consapevolezza fulminea  e perché,  ha toccato a un certo punto l’animo di Giuseppe Ungaretti, quando, volontario nella prima guerra mondiale, scrisse queste parole? L’ho sempre immaginato, oltrepassando […]

La morte e l’immensità: le NDE (Near Death Experience)